Up natalizio

pubblicato in: News | 0

Come tradizione lo staff, anche se in ritardo, coglie l’occasione per augurarvi a tutti buon natale e felice anno nuovo con un piccolo up.

 

Incantesimi:

  • Implementato Rimuovi Malattie.
  • Modificati guarigione e guarigione di massa affinché curino anche le malattie.
  • Fixato il bug di Invisibilitá e invisibilitá migliorata che faceva si che gli evocati ti attaccassero.
  • Fixate i punti di arrivo di Teletrasporto e Teletrasporto senza errore per Adbar nuova.

Paladino:

  • Modificata la quantità di punire il male che il paladino ha a disposizione come in 3.5 (ovvero 1 al primo liv e poi uno extra ogni 5 liv).
  • Reso punire il male a target.
  • Fixato immunità alla paura che ora rende immuni sul serio a tutti gli effetti di paura.
  • Implementato il comando .rimuovimalattie che serve per usare l’abilitá speciale del paladino “Rimuovi malattie”.
  • Rivista la lista delle cavalcature speciali del paladino.

Druido:

  • Ora in forma selvaggia si possono tenere bracciali, orecchini, braccialetto e collana che si suppone possano adattarsi alla nuova forma. Il sistema va migliorato ma per il momento é lasciato al vostro buon senso cosa potete usare e cosa no a seconda della forma in cui vi trasformate. E’ ovvio che se ad esempio vi trasformate in dei serpenti oggetti quali ad esempio bracciali non potrebbero adattarsi alla nuova forma.

Malattie:

  • Implementata la malattia putrefazione della mummia.
  • Implementata la malattia licantropia (la versione non é definitiva ed é ancora da sistemare).

Talenti:

  • Implementato il talento Scudo Divino.
  • Aggiunti i potenziamenti speciali alle armature per il talento Creare Armi e Armature.

Mostri:

  • Implementata una 20 di nuovi mostri (in particolare diversa roba planare).

Mappe:

  • Sistemato il nuovo ingresso di Adbar e il nord in generale.
  • Sistemate le nuove miniere di Waterdeep-
  • Aggiunte una 20 di nuovi grafiche tra muri, pavimenti ecc ecc. per il divertimento dei nostri forger.
  • Altre cose segrete.