Elfi della Luna

 

Gli elfi della luna sono più bassi e più esili degli umani e hanno lineamenti delicati, caratterizzati dalle orecchie a punta. Guardano le altre razze con sospetto e indifferenza, infatti la loro vita molto lunga li porta a mantenere un ampia prospettiva sugli eventi ed a rimanerne in disparte.

Questa sottorazza di elfi è chiamata della Luna, oppure elfi argentati, per via della pelle molto chiara e pallida che talvolta assume riflessi azzurrognoli.

I loro capelli hanno varie tonalita\' di colori che vanno dall\'argentato al nero scuro, quelli piu\' raro e poco diffusi sono gli elfi della luna dai capelli castani. I loro occhi assumono tonalita\' solitamente chiare come l\'azzurro e il verde, ma hanno quasi sempre delle screziature dorate.

Bonus/Malus

  • +2 alla destrezza e -2 alla costituzione
  • +2 ad Ascoltare, Cercare e ad Osservare

Personalità

Gli Elfi della Luna sono il ceppo elfico più aperto e tollerante verso le altre razze di Faerûn. Curiosi, desiderosi di viaggiare e vedere molti luoghi, gli Elfi della Luna sono i più diffusi sul continente e quelli che per primi stanno diventando intolleranti alla scelta di isolarsi dal resto del mondo sull'isola di Evermeet.

Amano i colori chiari ed accesi, le feste e gli scherzi. Alle altre razze possono apparire come superbi e distaccati, poichè il loro modo di fare è solitamente tanto preciso e perfetto da farli sembrare superiori.

Abilità razziali

  • Visione crepuscolare: gli elfi vedono meglio durante la notte rispetto agli umani
  • Competenti nelle armi: arco corto, arco corto composito, arco lungo, arco lungo composito. Possono inoltre scegliere la competenza nella spada lunga oppure nello stocco.

Classe Preferita